USA: SUPERATO IL MILIONE DI LICENZIAMENTI NEL 2001

5 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il numero di licenziamenti da parte di societa’ americane e’ sceso ad agosto a 140.019, il 32% in meno del mese precedente, ma e’ rimasto ancora troppo alto per indicare una ripresa imminente.

Secondo dati dell’agenzia di collocamento Challenger, Gray & Christmas, l’annuncio dei tagli di posti di lavoro e’ addirittura aumentato del 145% rispetto all’agosto 2000, con i settori high-tech delle telecomunicazioni, computer e elettronica piu’ colpiti con un aumento dei licenziamenti del 1223% rispetto all’anno scorso.

Complessivamente le societa’ hanno annunciato 1.123.356 tagli quest’anno, l’83% in piu’ dell’intero 2.000 e solo 165.736 in meno del 1999 e 2000 combinati.