USA: SPESA COSTRUZIONI IN CALO -0.6% A GENNAIO

1 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

A gennaio la spesa per le costruzioni negli Stati Uniti ha registrato una variazione negativa dello 0.6% a quota $884.13 miliardi. Si tratta della terza flessione mensile consecutiva e del peggior risultato dal giugno 2003.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio.

Il dato e’ esattamente in linea alle stime di consensus. Tra i motivi della contrazione, l’andamento delle costruzioni nel settore non residenziale: -2.1% a $316.42 miliardi, il piu’ basso livello dal novembre 2006 dopo il calo del 0.7% a dicembre. Si tratta del decimo calo consecutivo. La situazione sul fronte della spesa delle costruzioni legate all’amministrazione locale e statale vede una contrazione dello 0.9% contro lo 0.6% del mese precedente (settimo mese di fila in calo). Nel settore pubblico contrazione dello 0.7% rispetto al calo dello 0.4% del mese precedente. La spese per le costruzioni nel settore privato, al contrario, e’ cresciuta dell’1.3% dopo il calo del 2.8% di dicembre.

Non correre il rischio di perdere il rialzo di Wall Street. Guadagna con INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa meno di un caffe’, solo 0.77 euro al giorno, provalo ora!