USA: SCORTE DI MAGAZZINO IN RIBASSO -1.5%

14 Ottobre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Nonostante l’incremento delle vendite, nel mese di agosto le scorte di magazzino negli Stati Uniti sono diminuite dell’1.5% rispetto al mese precedente, in cui avevano registrato una variazione negativa dell’1%.

Il dato e’ stato comunicato dal Dipartimento del Commercio Usa. Si tratta del calo piu’ marcato nei 17 anni in cui vengono raccolti i dati. Le scorte erano scese cosi’ tanto solo nel dicembre del 2008 e nell’ottobre del 2001.

L’indicatore e’ risultato inferiore alle attese degli economisti, che avevano previsto un calo dell’1%.

Nel frattempo le vendite sono cresciute dell’1% in agosto, mese che e’ stato favorito dal piano di incentivi del governo denominato Cash-for-Clunkers. Le cifre non sono modellate a seconda delle variazioni dei prezzi, bensi’ sono adattate alle componenti stagionali.