Usa: richieste sussidi di disoccupazione peggio stime

29 Dicembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Il numero di lavoratori che ha fatto richiesta per ricevere i sussidi di disoccupazione per la prima volta è salito la scorsa settimana di 15.000 unità, a 381.000 unità.

Il risultato – comunicato dal Dipartimento di Lavoro Usa – è stato peggiore delle stime degli analisti, che avevano previsto un valore a 368.000 unità.

Le richieste continuative sono salite inoltre a 3.601.000, in lieve rialzo rispetto al consensus, che parlava di 3.600.000 unità. Il dato precedente è stato rivisto al rialzo a 3.567.000 rispetto ai 3.546.000 inizialmente resi noti.

La media a quattro settimane, un indicatore più attendibile in quanto non soggetto alla volatilità, è sceso però di 5.750 unità a 375.000, al livello minimo dal giugno del 2008.