USA, PUBBLICITA’ ON-LINE SUPERERA’ QUELLA ON-AIR

3 Settembre 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9colonne) – Washington, 3 set – La spesa in pubblicità su Internet negli Stati Uniti supererà probabilmente quest’anno per la prima volta quella sulla radio. Un avvertimento per le emittenti che deve spingerle ad essere più aggressive nell’abbracciare le opportunità online. Secondo le previsioni della società di ricerche eMarketer, la spesa pubblicitaria sulla radio Usa dovrebbe crescere dell’1,5% nel 2007 raggiungendo 20,4 miliardi di dollari, mentre la spesa online arriverà a 21,7 miliardi grazie a una crescita del 22% rispetto all’anno scorso. Nei prossimi anni, avverte eMarketer, le stazioni radio su Web e la pubblicità audio online “saranno i principali driver della crescita della pubblicità sulla radio”. Tuttavia il settore continuerà a procedere a rilento, fino a raggiungere 22,6 milliardi di dollari di spesa pubblicitaria nel 2011, quando la pubblicità online arriverà a un eccezionale valore di 44 miliardi.