USA: PRODUTTIVITA’ -0,1% PRIMO TRIMESTRE

8 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

La produttivita’ negli Stati Uniti si e’ attestata nel primo trimestre a -0,1%. Nei tre mesi precedenti il dato segnava una crescita del 2,2%.

La produttivita’, in calo per la prima volta da sei anni a questa parte, era attesa dagli analisti di Wall Street in rialzo dell’1%.

Il rapporto, pubblicato dal diaprtimento del Lavoro USA, mostra che il calo della produttivita’ nel primo trimestre coincide con una crescita nel numero di ore lavorate (+2,2%). Salito anche il costo del lavoro per unita’ (+5,2%), il tasso di crescita piu’ forte dal quarto trimestre del 1997.

Il dato – dicono gli analisti – rafforza la convinzione che la Federal Reserve tagli i tassi d’interesse di almeno 50 punti base in occasione del prossimo meeting, in agenda il 15 maggio.

Infatti, anche se un declino della produttivita’ potrebbe portare a pressioni inflazionistiche, la banca centrale americana sembra ora piu’ preoccupata a evitare un ingresso nella recessione.

 

4 TRIM

STIME 4 TRIM

3 TRIM

PRODUTTIVITA’

– 0,1%

+1,0%

+2,2%

COSTO LAVORO PER UNITA’

+5,2%

ND

+4,3%

SALARIO ORARIO

+5,2%

ND

+6,6%