USA: PRODUTTIVITA’ QUARTO TRIMESTRE +2,4%

7 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

La crescita della produttivita’ negli Stati Uniti si e’ attestata nel quarto trimestre del 2000 al 2,4%. Su base annuale, la produttivita’ e’ in crescita del 3,4%.

Lo ha comunicato questa mattina il dipartimento del Lavoro Usa.

Il dato, che nel terzo trimestre aveva raggiunto il +3%, e nel secondo trimestre era cresciuto del +6,1%, e’ superiore alle aspettative dei principali analisti di Wall Street, che si attendevano una crescita dello 1,7%.

Il dato consuntivo mostra dunque un deciso trend al ribasso della produttivita’ USA negli ultimi tre trimestri.

Guardando i dettagli del dato, il costo per unita’ lavorativa e’ cresciuto decisamente al +4,1% rispetto al +3,2% del trimestre passato. La paga oraria e’ cresciuta del +3,8%, rispetto al +3,1% del terzo trimestre del 2000.

Il segno di un aumento della pressione salariale, che in un clima di decrescente produttivita’ porta con se’ lo spettro di spinte inflazionistiche a venire.

 

4 TRIM

STIME 4 TRIM

3 TRIM

PRODUTTIVITA’

+2,4%

+1,7%

+3,0%

COSTO LAVORO PER UNITA’

+4,1%

ND

+3,2%

SALARIO ORARIO

+3,8%

ND

+3,1%