USA: PREZZI IMPORT -0.3% NEL MESE DI FEBBRAIO

16 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di febbraio i prezzi all’importazione negli Stati Uniti hanno registrato una variazione negativa dello 0.3% mese su mese. Se si esclude la componente dei carburanti, il dato risulterebbe aumentato dello 0,2%.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Lavoro Usa.

Per i tuoi investimenti, segui il feed in tempo reale di Wall Street Italia INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa solo 0.86 euro al giorno, provalo ora!

Le attese degli analisti non sono state rispettate. Prevedevano un rialzo dello 0.2%. Il dato dello scorso mese aveva fatto registrare un incremento dello 0.4%, esclusa la componente dei carburanti.

Su base annuale il dato e’ in progresso dell’11.2%, valore che anche in questo caso manca seppur di poco le stime (+10.3%).