Usa: prezzi alle importazioni balzano del 13,4% su base annua

14 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Nel mese di settembre, i prezzi delle importazioni degli Stati Uniti sono saliti dello 0,3%, superando di gran lunga le stime degli analisti che avevano previsto una flessione dello 0,4%. Lo ha comunicato il dipartimento del Lavoro Usa.

I prezzi di agosto sono stati rivisti inoltre al rialzo, a -0,2%, dal -0,4% inizialmente reso noto.

Rispetto al settembre del 2010, dunque su base annua, i prezzi alle importazioni hanno registrato il mese scorso un balzo di ben il 13,4%, causa la componente dei prezzi dei carburanti, che è cresciuta del 43,4%. La componente delle importazioni non energetiche ha segnato invece un incremento del 5,5%.