Usa: prezzi al consumo invariati in giugno

17 Luglio 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Buone notizie per Ben Bernanke e le autorita’ di politica monetaria statunitinensi: in giugno l’inflazione e’ rimasta sotto controllo, come del resto si aspettavano gli analisti.

L’indice dei prezzi al consumo – riferisce il governo – e’ rimasto invariato in giugno, mentre la versione core ha registrato un rialzo dello 0,2%, anche in questo caso confermando le stime.

In maggio l’indice CPI e’ sceso -0,3%. Tra le sottocompononenti solo i prezzi della benzina, tuttavia, sono calati.