Usa: prezzi al consumo +0,4% in febbraio

16 Marzo 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Nel mese di febbraio, l’indice dei prezzi al consumo Usa – indicatore osservato per misurare il trend delle pressioni inflazionistiche nel paese – e’ aumentato dello 0,4% su base mensile.

I dati, annunciati dal governo Usa, sono in linea con le attese dal consensus e si confrontano con il +0,2% di gennaio. A dicembre il risultato era stato invariato.

La componente core e’ salita anch’essa, sempre su base mensile, ma con meno intenista’: il +0,1% registrato e’ inferiore rispetto al +0,2% delle previsioni. La cifra del mese precedente si era attestata a +0,2%.

Su base annua, tuttavia, nel mese di dicembre l’indicatore complessivo è salito del 3%, mentre la componente core del 2,2%.