Mercati

USA: posti di lavoro con gli investimenti Toyota

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

“I casa automobilistica giapponese ha recentemente diramato i dati relativi agli investimenti diretti effettuati nello strategico mercato statunitense. Gli impianti produttivi sono in tutto dieci e occupano oltre 32.000 dipendenti diretti. Gli investimenti complessivi sono stati pari a ben 13 miliardi di dollari.
In base alle stime elaborate nel 2005 dal Center for Automotive Research, gli investimenti della Toyota negli Stati Uniti hanno prodotto un’occupazione di complessivi 386.000 posti di lavoro negli USA, che includono, oltre ai dipendenti diretti, anche i rivenditori, i subfornitori e gli altri addetti nell’indotto. Le vetture Toyota distribuite negli Stati Uniti sono in larga parte prodotte con parti e componenti “Made in the U.S.A”. La casa automobilistica giapponese si è affermata sul mercato statunitense con tre diversi marchi: Lexus (linea di lusso), Toyota (medio segmento) e Scion, rivolta a un pubblico giovane e “metropolitano”.