USA: PIL QUARTO TRIMESTRE IN RIALZO DEL 2.5%

29 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

Il Prodotto Interno Lordo Usa – un dato che rappresenta il valore totale di tutti i beni e servizi prodotti e venduti nel Paese – nel quarto trimestre del 2006 ha registrato un aumento del 2.5%.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio Usa.

L’indicatore, che rappresenta il dato finale, si e’ rivelato superiore alle stime degli economisti che si attendevano una conferma della lettura rivista pari a +2.2%. Il dato finale del terzo trimestre si era attestato a +2%, quello preliminare del quarto a +3.5%.

La revisione al rialzo del dato e’ dovuta principalmente agli aumenti dei prezzi degli autocarri che hanno spinto le scorte di veicoli. Rivisti leggermente al ribasso gli investimenti in software.

L’indice “core” dei prezzi al consumo e’ scivolato di un decimo di punto percentuale all’1.8%.

Il deflatore si e’ confermato a +1.7%, in linea con le stime degli economisti.