USA: PIL PRIMO TRIMESTRE IN RIALZO DEL 4.8%

28 Aprile 2006, di Redazione Wall Street Italia

Il Prodotto Interno Lordo Usa – un dato che rappresenta il valore totale di tutti i beni e servizi prodotti e venduti nel Paese – nel primo trimestre del 2006 ha registrato un aumento del 4.8%. Si tratta del maggiore incremento degli ultimi due anni.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio Usa.

L’indicatore, che rappresenta il dato preliminare, si e’ rivelato leggermente inferiore alle stime degli economisti che si attendevano un rialzo del 4.9%. Nel trimestre precedente il dato aveva registrato una crescita dell’1.7%

Negli ultimi quattro trimestri, l’economia e’ cresciuta ad un tasso del 3.5%. Il miglioramento e’ stato piuttosto diffuso: gli investimenti sono cresciuti ad un tasso del 14.3% (il maggiore di sei anni), la spesa al consumo e’ aumentata del 5.5% (maggiore incremento dal 2003) guidatta dalla vendita di auto.

Il deflatore e’ salito del 3.3%, in rialzo rispetto alle previsioni degli economisti che erano per un +2.7%.