Usa: Pil 2° trimestre preliminare rallenta più del previsto

30 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Peggiora il Pil americano nel 2° trimestre 2010, che mostra una crescita del 2,4%. Il dato risulta peggiore delle attese, che stimavano un incremento del 2,5%. Il dato preliminare, diffuso oggi dal Dipartimento del Commercio americano, si confronta con quello del 1° trimestre a +3,7%. Nel 2° trimestre inoltre il deflattore del Pil è aumentato dell’1,8%, dopo il +1,1% del 1° trimestre. La crescita delle spese delle famiglie si è attestata all’1,6%, registrando un rallentamento dall’1,9% del trimestre precedente.