USA, pignoramenti in aumento a marzo

15 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Aumentano gli sfratti in USA a marzo a causa della ripresa delle procedure di pignoramento. Gli sfratti sono infatti saliti del 19% su base mensile attestandosi a 367 mila abitazioni, secondo i dati diffusi dalla RealtyTrac. Rispetto a marzo 2009 invece si è registrata una crescita dell’8%.