Usa: Philadelphia Fed scende a +19,3 a gennaio

20 Gennaio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di gennaio il Philadelphia Fed, l’indice che misura l’andamento dell’attivita’ manifatturiera nell’area di Philadelphia, ha registraro un calo a 19,3 da 20,8 di dicembre. Si tratta del primo mese di ritracciamento dopo quattro mesi di rialzi, che avevano fatto seguito ad altrettanti mesi consecutivi di peggioramenti. Il mese di agosto era stato il peggiore dal luglio 2009 (-7.7).

Lo ha comunicato la Federal Reserve di Philadelphia.

L’indice si e’ rivelato peggiore delle attese del mercato. Gli economisti si aspettavano in media un calo a 20 punti.