USA: ORDINI DI BENI DUREVOLI MIGLIORI DELLE STIME

24 Marzo 2004, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di febbraio, gli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti sono cresciuti del 2,5% .

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio.

Il dato e’ nettamente migliore delle stime del mercato. Gli analisti infatti prevedevano in media un rialzo del 1,5%.

Si tratta del quarto rialzo registrato dall’indicatore negli ultimi sei mesi.

Dall’inizio dell’anno gli ordini di beni durevoli sono cresciuti dell’8%.

A contribuire al buon risultato sono stati gli investimenti nel settore dei trasporti, con un +9,9% nel mese di febbraio rispetto ai -10,5% registrati in gennaio.

Escluso questo comparto, il dato ha registrato un ribasso dello 0,3%.

Il dato di gennaio e’ stato rivisto al ribasso a -2,7% rispetto al calo del 2,3% rilevato originariamente.