Usa: ordini di beni durevoli in rialzo 2,5% in marzo

27 Aprile 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Potrebbe essere la fine dell’andamento altalenante che ha caratterizzato la voce degli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti. Nel mese di marzo la domanda di prodotti industriali di grandi dimensioni e’ risultata in rialzo per il terzo mese consecutivo, del 2,5% dopo il +0,7% di febbraio (rivisto dal calo dello 0,6% precedentemente riportato). Nel mese scorso il mercato si aspettava un rialzo piu’ moderato, pari al +1,8%.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti.

Ricordiamo che i beni durevoli comprendono prodotti industriali tra cui auto, frigoriferi, televisori, computer, lavatrici, lavastoviglie.

Esclusa la componente dei trasporti il dato e’ aumentato dell’1,3%, leggermente sopra le attese che erano per un risultato di +1,2%. Il dato di -0,3% del mese precedente e’ stato rivisto a +0,6%.