USA: ordini beni durevoli scendono più del previsto

24 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In calo dell’1,3% nel mese di agosto gli ordinativi di beni durevoli americani, risultando peggiori delle stime degli analisti che avevavo previsto un decremento di circa l’1%. Il dato è stato comunicato dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti (Bureau of the Census). Se si esclude il settore dei trasporti il dato ha registrato un incremento del 2% contro il +1% del consensus, mentre escludendo il settore della difesa gli ordini registrano una diminuzione dell’1,2%.