USA: ORDINI BENI DUREVOLI PEGGIO DELLE ATTESE

25 Settembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di agosto, gli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti hanno registrato una diminuzione dello 0,9%.
Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio.

Il dato e’ peggiore delle stime di mercato.

Escluso il settore dei trasporti il calo e’ stato dello 0,3%, minore delle attese.

Le spedizioni di beni durevoli sono calate di $5,3 miliardi (-2,9%) a $176,3. Gli ordini non ancora eseguiti sono cresciuti di $3,3 miliardi (+0,7%) a $489,1 miliardi, segnando il sesto rialzo negli ultimi sette mesi.

Gli inventari di beni durevoli sono calati nuovamente (si tratta del trentesimo calo in 31 mesi) di $1,2 miliardi a $263,5 miliardi.