USA: ORDINI BENI DUREVOLI -2% IN GIUGNO

26 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Gli ordini dei beni durevoli negli Stati Uniti sono scesi in giugno del 2%; lo ha comunicato questa mattina il dipartimento del Commercio USA.

Un sondaggio condotto dalla rete televisiva CNBC insieme all’agenzia di stampa Dow Jones rivela che gli economisti a Wall Street si attendevano un calo del 2,2%.

In maggio il dato ha registrato una crescita rivista al 2,7% – inizialmente era stato comunicato un rialzo del 2,9% per maggio.

Secondo il rapporto del dipartimento del Commercio, gli ordini dei beni durevoli hanno registrato una flessione in tutti i settori, escluso quello dei semiconduttori, dove il dato segna un incremento del 3,2%.

Sebbene il rapporto mensile sugli ordini dei beni durevoli sia generalmente volatile, il dato evidenzia come il settore manifatturiero negli USA rimanga sotto pressione – la produzione industriale e’ in calo dallo scorso settembre.

 

GIUGNO

STIME GIUGNO

MAGGIO

ORDINI BENI DUREVOLI

-2,0%

-2,2%

2,7%(R)

ESCUSO SETT. TRASPORTI

-1,5%

nd

2,6%

ESCLUSO SETT. DIFESA

-1,7%

nd

2,6