Usa: nuovi cantieri edili + 9,3%, record da aprile 2010

20 Dicembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Nel mese di novembre, i nuovi cantieri edili degli Stati Uniti sono balzati del 9,3% a un tasso annuo di 685.000 unità, al valore più alto dall’aprile del 2010. Lo ha riferito il Dipartimento del Commercio. L’indicatore è stato decisamente migliore delle previsioni, in quanto gli analisti avevano parlato di un rialzo di 627.000 unità. I numeri di ottobre sono stati rivisti però al ribasso a 627.000 unità dai 628.000 inizialmente resi noti.

Le licenze di costruzione sono salite anch’esse a un ritmo sostenuto, ovvero del 5,7%, a un tasso annuo di 681.000 unità, che rappresenta il record dal marzo del 2010. Gli analisti avevano stimato un rialzo di 633.000 unità. Il dato precedente è stato rivisto inoltre in crescita da 644.000 a 653.000 unità.