USA: NUOVI CANTIERI EDILI, TONFO -10.6% IN OTTOBRE

18 Novembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di ottobre i nuovi cantieri edili negli Stati Uniti sono diminuiti del 10.6% ad un valore annualizzato e destagionalizzato di 529 mila unita’, al di sotto delle attese degli analisti che erano per un valore di 600 mila. Si tratta del peggior dato dallo scorso aprile.

Lo ha annunciato il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti.

Vuoi sapere cosa comprano e vendono gli Insider di Wall Street? Prova ad abbonarti a INSIDER: costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul link INSIDER

Nel dettaglio, i nuovi cantieri per le costruzioni monofamiliari e’ sceso del 6.8% a 476 mila, mentre quelli per abitazioni di piu’ grosse dimensioni sono crollati -34.6% a 53 mila.

In calo anche il numero delle licenze di costruzione (-4%), un indicatore di attivita’ futura sull’apertura dei cantieri, attestatesi a 552 mila (stime 580 mila). In questo caso si tratta del minor livello dallo scorso maggio.