USA: NUOVI CANTIERI EDILI PEGGIORI DELLE ATTESE

16 Dicembre 2004, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di novembre i nuovi cantieri edili negli Stati Uniti sono scesi del 13.1% a un valore annualizzato (e destagionalizzato) di 1.771 milioni di unita’.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio.

Si tratta del livello piu’ basso dal maggio del 2003, registrando il calo piu’ significativo degli ultimi dieci anni. Il dato si e’ rivelato peggiore delle attese del mercato. Gli economisti si aspettavano in media un calo a quota 1.980 milioni.

Le licenze di costruzione sono scese ad un valore annualizzato di 1.988 milioni, anch’esse inferiori al dato atteso di 2.010 milioni.