Usa: nuovi cantieri edili in rialzo, +1,5% a 699.000

16 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Nel mese di gennaio, i nuovi cantieri edili degli Stati Uniti si sono attestati a 699.000 unità, in rialzo dell’1,5% su base mensile. E’ quanto ha comunicato il dipartimento del Commercio Usa.

Il dato è stato migliore delle stime, in quanto gli analisti avevano stimato un valore a 671.000 contro il dato precedente a 689.000, rivisto al rialzo rispetto ai 657.000 inizialmente resi noti.

I permessi di costruzione si sono attestati a 676.000 contro i 675.000 stimati e i 671.000 del mese precedente (dato rivisto al ribasso contro i 679.000 inizialmente comunicati).

Nonostante i rialzi, gli analisti continuano a sostenere che i livelli rimangono bassi e che ci vorrà ancora del tempo prima di parlare di ripresa del mercato immobiliare.