USA: NUOVI CANTIERI EDILI IN CAUTO PROGRESSO

20 Ottobre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di settembre i nuovi cantieri edili negli Stati Uniti sono lievemente cresciuti, attestandosi ad un valore annualizzato e destagionalizzato di 590 mila unita’ dal 587 mila (rivisto da 598 mila) del mese precedente, sotto le attese degli analisti che erano invece per un valore di 610 mila.

Lo ha annunciato il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, i cui dati mostrano come la pesante flessione nelle case multifamiliari sia di fatto stata bilanciata dall’incremento delle costruzioni di case unifamiliari.

In ribasso invece il numero delle licenze di costruzione, un indicatore di attivita’ futura sull’apertura dei cantieri, attestatesi a 573 mila (stime 595 mila). Nel dettaglio, le licenze per le abitazioni di piu’ grosse dimensioni sono scivolate del 3% a 450 mila unita’.