Usa: nuovi cantieri edili in calo del 10,6% in aprile

17 Maggio 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Andamento altalenante per i nuovi cantieri edili negli Stati Uniti. Dopo la battuta d’arresto di febbraio e il bel rialzo di marzo, in aprile le cifre sono calate del 10,6% su base mensile, a quota 523 mila (tasso annuale) da 585 mila (rivisto da 549 mila). Le attese erano per un dato pari a 563 mila unita’.

Le licenze di costruzione sono anch’esse diminuite, del 4% a quota 551 mila da 574 mila (cifra rivista da 594 mila unita’). In questo caso le stime erano per un dato di 590 mila.