USA: NEL MESE DI SETTEMBRE CALA L’OCCUPAZIONE

7 Ottobre 2005, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di settembre l’occupazione nel settore non agricolo negli Stati Uniti e’ diminuita di 35 mila unita’. Si tratta del primo calo in piu’ di due anni.

Lo ha reso noto il Dipartimento del Lavoro.

Il dato si e’ rivelato migliore delle attese. Gli analisti si aspettavano in media un calo di 150 mila posti.

Il tasso di disoccupazione e’ salito al 5.1% dal 4.9% di agosto. Per chi sia interessato al modo in cui viene calcolato questo importante dato macroeconomico: Come leggere i dati sul mercato del lavoro USA

Non e’ stata comunicata una precisa cifra relativa alla perdita di posti dovuti agli uragani Rita e Katrina. Il maggiore calo e’ stato registrato nei comparti manifatturiero e retail.

Rivisti al rialzo i dati relativi a luglio e agosto per un numero complessivo di 77 mila unita’.