USA: MOODY’S NELLA BUFERA SU CAPACITA’ DI GIUDIZIO

13 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

L’ultimo capitolo dell’ondata di critiche sul mondo degli analisti riguarda la societa’ di stime sul debito Moody’s Corp. (MCO – Nyse).

Secondo la rete Tv finanziaria, CNBC, Moody’s presenta diversi punti deboli nell’integrita’ con cui emette giudizi sulla situazione debitoria delle societa’.

Prima di tutto, fa oggi notare CNBC, Moody’s ha cominciato ad abbassare il rating sul gigante energetico Enron (ENRNQ – Pink Sheets) solo 4 giorni prima dell’annuncio di amministrazione controllata.

Inoltre, il presidente di moody’s e’ rimasto fino al dicembre del 2001 nel consiglio di amministrazione di Worldcom (WCOM – Nasdaq), la seconda societa’ di telefonia a lunga distanza degli USA ora in una difficilissima situazione finanziaria.

CNBC fa infine notare che il guru della finanza Warren Buffett e’ il principale azionista di Moody’s, con oltre il 14% del capitale.