USA: MERCATO NON CREDE A DIMISSIONI GREENSPAN

7 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Secondo il mercato Alan Greenspan, presidente della Federal Reserve, non va in pensione.

Le voci circolate questa mattina su alcuni siti Web americani secondo cui Greenspan avrebbe intenzione di andare in pensione alla fine dell’anno vengono considerate pure illazioni dagli operatori del mercato, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Reuters.

Le fonti delle indiscrezioni citate da alcuni siti Web rimangono finora sconosciute.

Il rumor non ha infatti avuto alcun effetto ne’ sul mercato dei bond ne’ su quello valutario e i dealer a Wall Street non lo hanno preso seriamente.

La questione – ammettono alcuni trader – e’ pero’ quale sara’ la reazione dei mercati quando il numero uno della Fed, dal 1987 a capo della banca centrale USA, annuncera’ seriamente il suo pensionamento.

SULL’ARGOMENTO VEDI:


GREENSPAN: SI ALLARGA IL CORO DEI DENIGRATORI

FED: COSA ACCADRA’ QUANDO GREENSPAN LASCIA?

USA: GREENSPAN NON VA IN PENSIONE A FINE ANNO

PERCHE’ NON HANNO SENSO DIMISSIONI GREENSPAN