USA: LA PRODUTTIVITA’ CRESCE PIU’ DELLE ATTESE

10 Agosto 2004, di Redazione Wall Street Italia

Il dato preliminare relativo alla produttivita’ americana del secondo trimestre 2004 ha registrato una crescita del 2.9%.

Lo ha reso noto il Dipartimento del Lavoro Usa.

L’indicatore si e’ rivelato migliore delle aspettative del mercato. Gli analisti si aspettavano in media un incremento del 2%.

Nel periodo compreso da aprile a giugno i costi per unita’ lavorativa sono saliti dell’1.9% (dato annualizzato), al tasso piu’ alto degli ultimi due anni. Il compenso reale all’ora – corretto dall’inflazione – e’ cresciuto dello 0.1%.

Il dato relativo al primo trimestre e’ stato rivisto al +3.7% dal 3.8%. Negli ultimi quattro trimestri la produttivita’ americana e’ salita del 4.7%, leggermente al di sopra del +4.4% realizzato nel 2003, ma a un livello inferiore rispetto al 5% del 2002.