USA: LA FIDUCIA DEI CONSUMATORI CROLLA A 50.4

24 Giugno 2008, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di giugno la fiducia dei consumatori negli Stati Uniti e’ scesa a quota 50.4 punti dai 58.1 punti di maggio (dato rivisto da 57.2).

Lo ha comunicato il Conference Board, un centro di ricerca privato di New York.

Il consensus degli economisti prevedeva in media un valore di 56 punti.

Si tratta del quinto peggior dato storico. La percentuali degli amaericani preoccupata dell’ottenimento di un nuovo posto di lavoro e’ cresciuta al 30.5% dal 28.3% di maggio