USA: LA FED NON HA ALCUN CONTROLLO SUI MERCATI

30 Agosto 2002, di Redazione Wall Street Italia

”La Federal Reserve non ha alcun controllo sul mercato azionario. Non siamo in grado di impedire ne’ il formarsi di una bolla speculativa ne’ tantomeno il suo inevitabile scoppio”.

Lo ha dichiarato, nel discorso di apertura dell’Annual Economic Symposium della Fed di Kansas City, tenutosi a Jackson Hole (Wyoming), il presidente della banca centrale Usa, Alan Greenspan, da tempo sotto accusa per non aver saputo prevenire la bolla speculativa della fine degli anni Novanta e il suo successivo scoppio, che ha portato all’attuale recessione.

“Se guardiamo agli ultimi 15 anni – ha affermato il numero uno della Fed -, vediamo che una politica monetaria restrittiva ha abbassato i prezzi delle azioni solo in un primo momento, e che successivamente si e’ verificato un nuovo incremento delle quotazioni”. Cio’ indica, secondo Greenspan, che la Fed non puo’ impedire il formarsi di bolle speculative, neanche calibrando le politiche monetarie.