USA: LA CRESCITA ECONOMICA RALLENTA

2 Ottobre 2002, di Redazione Wall Street Italia

Le rilevazioni realizzate dall’Institute for Supply Management negli ultimi tre mesi, unite ai dati ufficiali, mostrano che il settore manifatturiero USA si e’ ingolfato. Nel terzo trimestre l’economia totale e’ cresciuta ad un passo sostenuto del 3%-4%, ma i dati che si riferiscono al futuro sono deboli.

L’ultima lettura dell’indice ISM e’ coerente con una crescita dell’economia generale di circa il 2% nel quarto trimestre, un netto rallentamento. Il quadro delineato dalle aziende sembra anche piu’ fosco: gli utili del terzo trimestre difficilmente mostreranno un miglioramento.

Tre mesi di dati generalmente piu’ deboli forniscono alla Federal Reserve l’evidenza di cui necessita per abbassare ulteriormente i tassi di interesse. La politica monetaria e’ sicuramente accomodante, ma le piu’ ampie condizioni finanziarie non supportano una ripresa economica sostenuta. La Fed potrebbe conservare le munizioni in riserva nel caso si verifichi una guerra contro l’Iraq.

La banca centrale USA si trova inoltre in una situazione fastidiosa. Il motivo principale per cui le condizioni finanziarie non sono abbastanza d’aiuto e’ il calo del 25% dell’S&P 500 da inizio d’anno. Le aziende non stanno spendendo e, al fine di incrementare la profittabilita’, stanno tagliando posti di lavoro, una ragione per preoccuparsi per la spesa dei consumatori. E’ improbabile che il rendimento dei bond possa scendere ancora di molto. Quindi, a meno che il dollaro non si indebolisca, l’unico modo in cui le condizioni possono migliorare e’ attraverso una ripresa del mercato azionario.

La Fed dovra’ agire, non perche’ deve avere come obiettivo il prezzo delle azioni, ma a causa delle implicazioni di un mercato finanziario debole sull’economia reale. Si tratta di una sottile distinzione. E non c’e’ alcuna garanzia che un ulteriore taglio dei tassi avra’ l’effetto di aumentare i prezzi delle azioni. Fino a questo momento cio’ non si e’ verificato.

Copyright © Financial Times