USA: ISM NON MANIFATTURIERO SALE A QUOTA 60.5

5 Aprile 2006, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di marzo l’indice ISM dei servizi e’ salito a quota 60.5 punti.

Lo ha comunicato l’Institute for Supply Management.

Il dato si e’ rivelato migliore delle attese degli analisti che si aspettavano un valore di 59 punti.

A febbraio l’indicatore si era attestato a quota 60.1.

Ricordiamo che una lettura superiore ai 50 punti indica un’espansione dell’attivita’.

I nuovi ordinativi sono cresciuti al 59.5% dal 56.2%. L’Employment Index e’ scivolato a 54.6% da 58.2%. Si sono ammorbidite le pressioni inflazionistiche: il price index e’ sceso a 60.5% dal 64.8% del mese precedente.