USA-IRAQ: IN CASO DI GUERRA SARA’ RECESSIONE DURA

13 Settembre 2002, di Redazione Wall Street Italia

Se gli Stati Uniti, come sembra sempre piu’ probabile, dovessero veramente attaccare l’Iraq, il mondo sprofonderebbe in una profonda recessione, i cui effetti sarebbero di gran lunga peggiori a quelli dell’attuale crisi dei mercati, scatenata dallo scoppio della bolla hi-tech.

E’ l’apocalittica previsione dell’Economist Intelligence Unit (EIU), divisione di analisi del celebre settimanale economico finanziario britannico.

Per tutti i dettagli clicca su ANALYZE THIS, in INSIDER.