USA: INDICE RESPONSABILI ACQUISTI 43,6 IN LUGLIO

1 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

L’indice dei manager americani responsabili degli ordini di acquisto per le aziende (NAPM) e’ sceso in luglio a quota 43,6, contro i 44,7 di giugno; lo ha comunicato questa mattina la National Association of Purchasing Management.

Un sondaggio condotto dall’agenzia di stampa Dow Jones insieme alla rete televisiva CNBC tra gli economisti di Wall Street aveva anticipato un calo del dato a 44,5.

Storicamente luglio rappresenta un mese decisamente debole per il setore manifatturiero, visto che gran parte degli impianti automobilistici USA chiudono per ferie. Il rapporto – dicono alcuni analisti a wal Street – deve essere quindi preso con una certa cautela.

Un valore inferiore a 50 denota contrazione, mentre superiore a 50 indica espansione. Il NAPM e’ sotto quota 50 per l’undicesimo mese consecutivo.

“Il tasso di declino e’ accelerato nel mese di luglio – si legge nella nota che accompagna il dato – influenzato principalmente da un rallentamento degli ordini rispetto a giugno e una diminuzione delle scrote di magazzino”.