Usa: indice prezzi alle importazioni +0,3% a gennaio

14 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Nel mese di gennaio, i prezzi alle importazioni degli Stati Uniti sono saliti +0,3%, registrando il secondo rialzo su base mensile degli ultimi tre mesi.
Gli analisti avevano previsto un aumento dello 0,4%.

Su base annua, il dato ha segnato un incremento del 7,1%. Scomponendo l’indicatore, reso noto dal dipartimento del Lavoro Usa, i prezzi del carburante importato sono avanzati +1% contro -0,6% di dicembre. Su base annua, la componente è in crescita del 20,8%.

I prezzi per le importazioni, esclusa la componente dei prodotti petroliferi, ha fatto +0,1% contro +0,2% di dicembre.