USA: INDICE PREZZI AL CONSUMO +0.5% A DICEMBRE

18 Gennaio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di dicembre l’indice dei prezzi al consumo (CPI) non ha registrato una variazione positiva dello 0.5%. Nel mese precedente l’indicatore non aveva subito alcuna variazione. A guidare al rialzo il dato sono stati i prezzi della benzina e del tabacco.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Lavoro Usa.

Escluse le componenti piu’ volatili, quali cibo ed energia, il dato (“core” CPI) e’ risultato in progresso dello 0.2%, in linea con le stime degli economisti.

Su base annuale, il tasso “core” sull’inflazione e’ in rialzo del 2.6%.