USA, inchiesta FBI su falla sicurezza iPad di clienti AT&T

11 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Possibili grattacapi in vista per Apple e AT&T. Il Federal Bureau of Investigation (FBI) statunitense ha avviato una inchiesta su una possibile falla nel sistema di sicurezza degli iPad di Apple a causa della quale un gruppo di hackers sarebbe riuscita a sottrarre informazioni personali degli utenti della AT&T, colosso telefonico statunitense che ha l’esclusiva sugli iPad. Tra le informazioni sottratte ci sarebbero anche indirizzi e-mail di vip, alte sfere dell’industria e funzionari politici, secondo il sito Gawker che ha scoperto la violazione. AT&T non ha commentato l’inchiesta, limitandosi ad affermare che sapeva della falla ma l’aveva corretta, e che solo gli indirizzi e mail erano esposti agli attacchi dei pirati informatici.