USA: IL PHILADELPHIA FED SCENDE A QUOTA 7.3

19 Maggio 2005, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di maggio il Philadelphia Fed, l’indice che misura l’andamento dell’attivita’ manifatturiera nell’area di Philadeplhia, si e’ attestato a quota 7.3.

Lo ha comunicato la Federal Reserve di Philadelphia.

L’indicatore si e’ rivelato peggiore delle attese del mercato. Gli economisti si aspettavano in media un valore di 18 punti.

Nel mese di aprile il dato era balzato a quota 25.3 dagli 11.4 punti del mese precedente.

Il dato rappresenta comunque un’espansione dell’attivita’ economica manifatturiera nell’area, anche se ad un tasso nettamente inferiore rispetto a quello di aprile. Rimangono positive le previsioni per il futuro: le attese sono per una continuazione del trend.