USA: GLI ORDINI DI BENI DUREVOLI SALGONO DEL 2.5%

28 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di febbraio gli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti sono saliti del 2.5%, dopo essere crollati del 7.8% nello scorso mese. Il dato e’ stato spinto dalla crescita dell’88.4% degli ordinativi relativi ai velivoli aerei.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti.

L’indicatore si e’ rivelato di inferiore alle stime del mercato. Gli analisti si aspettavano in media un rimbalzo del 3.5%. I beni durevoli comprendono prodotti industriali di grandi dimensioni, tra cui frigoriferi, televisori, computer, lavatrici, lavastoviglie.

Escludendo la componente dei trasporti, il dato e’ arretrato dello 0.1%, registrando il quarto calo negli ultimi cinque mesi. Le attese erano per un progresso dell’1.8%.