USA: GLI ORDINI ALLE FABBRICHE SCENDONO -1.9%

5 Marzo 2009, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di gennaio gli ordini alle fabbriche negli Stati Uniti hanno registrato una variazione negativa dell’1.9%.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio.

L’indicatore si e’ rivelato migliore alle previsioni degli analisti, che erano per un ribasso del 3.5%. Sono sei mesi consecutivi che gli ordini registrano una contrazione.

A dicembre il dato era arretrato del 3.9%, poi rivisto al ribasso a -4.9%.

Mercato super-volatile. E con news gratis, certamente non guadagni. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER