USA: GLI ORDINI ALLE FABBRICHE SALGONO DEL 4.2%

3 Maggio 2006, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di marzo gli ordini alle fabbriche negli Stati Uniti hanno registrato un rialzo pari a +4.2%. Ad originare il forte aumento del dato e’ stata la robusta domanda per aeroplani, macchinari, strumenti elettronici e petrolio.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio.

L’indicatore si e’ rivelato superiore alle previsioni degli analisti che erano per un aumento del 3.7%.

Nel mese di febbraio il dato aveva registrato un lieve aumento (+0.2%)

Gli ordini per beni non durevoli sono cresciuti dell’1.5%, quelli per beni durevoli sono aumentati del 6.5%.