USA: GEITHNER, NO A NUOVE MISURE SU ECONOMIA

16 Luglio 2009, di Redazione Wall Street Italia

Troppo presto per pensare a eventuali piani supplementari di sostegno all’economia Usa, ha avvertito oggi il segretario di Stato al Tesoro Timothy Geithner. “Il piano che abbiamo approntato è stato concepito per avere un’efficacia su un periodo di due anni – ha spiegato durante una sessione di domande e risposte con gli utenti del sito internet del quotidiano francese Les Echos – e l’impatto più forte sugli investimenti dovrebbe intervenire durante il secondo semestre di quest’anno”.

In questo quadro, ora come ora “non penso che ci troviamo nelle condizioni per valutare” eventuali misure supplementari, ha aggiunto Geithner. L’esponente dell’amminisrazione Obama si trova in Francia per una visita di Stato. “Vediamo dei segnali molto rilevanti di ripresa dai mercati americani, ma è importante continuare a lavorare con il Congresso per approntare una riforma complessiva del sistema finanziario, per proteggere meglio i consumatori”.