USA: FUTURE DEBOLI IN ATTESA DEI DATI MACRO

6 Marzo 2003, di Redazione Wall Street Italia

A due ore dall’inizio delle contrattazioni a Wall Street, i future sugli indici Usa rimangono in linea con le rilevazioni precedenti.

Tra un’ora sono attesi i dati sui sussidi di disoccupazione settimanali e sulla produttivita’ del quarto trimestre del 2002 (dato rivisto). Mezz’ora dopo l’apertura dei mercati sara’ invece comunicato il dato sugli ordini alle fabbriche di gennaio.

Alle 13:30 (le 7:30 ora di New York), il contratto future sull’indice S&P 500 cede 1,50 punti (-0,18%), a 828,00 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq guadagna 2 punti (+0,20%), a 990,00 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones è in ribasso di 17 punti (-0,22%), a 7.750 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi a 101,28 e rendimenti al 3,65%.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA