USA: FIDUCIA MICHIGAN AI MINIMI DI 28 ANNI

27 Giugno 2008, di Redazione Wall Street Italia

A giugno il dato rivisto sulla fiducia dei consumatori negli Stati Uniti e’ sceso a 56.4 punti dai 56.7 della lettura preliminare. Si tratta del quinto calo consecutivo e del peggior livello di 28 anni. Il dato dimostra che i consumatori americani sono sempre piu’ preoccupati per l’andamento dell’economia e restii a comprare.

Lo ha comunicato l’Universita’ del Michigan.

Il dato e’ inferiore alle stime di mercato. Gli analisti di Wall Street si aspettavano una conferma della precedente lettura. Nel mese di maggio l’indicatore si era attestato a quota 59.8.

Il primo milione (di euro) e’ sempre il piu’ difficile. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER