USA: FIDUCIA MICHIGAN A MARZO INVARIATA A 86.7

17 Marzo 2006, di Redazione Wall Street Italia

A marzo il dato preliminare sulla fiducia dei consumatori si e’ attestato a 86.7 punti, invariato rispetto alla lettura definitiva del mese di febbraio.

Lo ha comunicato l’Universita’ del Michigan.

Il dato e’ peggiore delle stime di mercato. Gli analisti di Wall Street si aspettavano in media un valore di 88 punti.