Usa: fiducia dei consumatori sale a 59.5 in luglio

26 Luglio 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Nel mese di luglio la fiducia dei consumatori negli Stati Uniti e’ salita a quota 59,5 dai 58,5 di giugno.

Il numero e’ pero’ ancora ben lontano dai massimi di tre anni toccati a febbraio a quota 72.

Si tratta di un miglioramento dopo due peggioramenti mensili consecutivi. E’ il sesto rialzo degli ultimi tredici mesi, il che evidenzia un andamento altalenante della congiuntura.

Lo ha comunicato il Conference Board, un centro di ricerca privato di New York.

Il dato si e’ rivelato superiore alle previsioni, che erano per un risultato di 56 punti. Va sottolineato anche che la quota resta ben sopra i minimi di febbraio 2010 di 48,5 toccati lo scorso settembre.